menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
074713_napolitano_capodanno_2014

074713_napolitano_capodanno_2014

Napolitano scrive al Premio Buone Notizie 2014

Caserta - Un messaggio di saluto e incoraggiamento per il "Premio Buone Notizie" dal Capo dello Stato. E' quello che è arrivato dal Quirinale per l'edizione 2014 della manifestazione nazionale di giornalismo e comunicazione nata a Caserta e...

Un messaggio di saluto e incoraggiamento per il "Premio Buone Notizie" dal Capo dello Stato. E' quello che è arrivato dal Quirinale per l'edizione 2014 della manifestazione nazionale di giornalismo e comunicazione nata a Caserta e affermatasi a livello nazionale. Il Capo dello Stato - attraverso il segretario generale della Presidenza della Repubblica - esprime vivo apprezzamento per il Premio: "volto a valorizzare il ruolo dell'informazione proposta in termini di correttezza ed equilibrio tali da assicurare a chi ne fruisce un'esposizione il più possibile oggettiva dei fatti e una valutazione aperta a una pluralità di interpretazioni". "La manifestazione costituisce altresì - aggiunge il Presidente Napolitano - un'occasione significativa per gratificare quanti si impegnano anche a porre in rilievo i lati positivi del vivere quotidiano, affermando così, soprattutto per le giovani generazioni, il senso più autentico della funzione di servizio connessa con il delicato compito di comunicare". Il Presidente Napolitano, infine, chiudendo la lettera, saluta calorosamente i premiati Giovanna Chirri, Ferruccio De Bortoli e Massimo Milone, l'organizzazione e monsignor Angelo Spinillo, amministratore apostolico di Caserta. Il premio verrà consegnato sabato 25 a Caserta alle 16 nella Biblioteca del Seminario vescovile in piazza Duomo. Alle 13, nella Cappella del seminario, sempre in episcopio, al termine della santa messa per il patrono dei giornalisti, celebrata da monsignor Raffaele Nogaro, vescovo emerito di Caserta, saranno consegnate, invece, le targhe dei senatori della professione a Mario Iannotta, alla memoria, e a Geppino De Angelis alla carriera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento