menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forum delle culture e studenti: a caserta ce' feeling

Caserta - Il mondo della Scuola e il Forum delle Culture, studenti attenti e composti, interessati agli argomenti in discussione, soprattutto ammirati dalla semplicità con cui i relatori sono andati dipanandoli. E' accaduto per la serie degli...

Il mondo della Scuola e il Forum delle Culture, studenti attenti e composti, interessati agli argomenti in discussione, soprattutto ammirati dalla semplicità con cui i relatori sono andati dipanandoli. E' accaduto per la serie degli incontri sul tema delle "Città in movimento-Geopolitica-Culture e diritti dei migranti" coordinati dal professor Paolo Macry, e per le relazioni tenute sul tema "Campania 2020-Cultura e sviluppo" ideato e coordinato dal professor Domenico De Masi.
"Di quanto hanno ascoltato è stato fatto argomento di approfondimento in classe - dice la dirigente scolastica del Liceo Classico "Pietro Giannone", Marina Campanile - ed abbiamo verificato, con gli insegnanti, quanto il diretto contatto degli studenti con eccellenze della cultura e del sapere sia stato positivo sotto il profilo istruttivo, educativo e di crescita. Ha entusiasmato il contatto con scrittori e intellettuali già conosciuti dai nostri allievi, come Abraham Yehoshua e Massimo Cacciari, e con i protagonisti della cultura presentati nel forum coordinato dal professor Domenico De Masi. Gli studenti sono la nuova frontiera, da allenare come pubblico del'immediato domani per un cultura dalla quale, ahimè, si allontanano troppe persone anagraficamente datate". Il parere del dirigente scolastico del Liceo Artistico Statale di San Leucio, Giuseppe De Nubbio: "Abbiamo fatto il possibile per coinvolgere i nostri studenti alle conferenze del Forum delle Culture - dice e corrispondere agli sforzi dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Pio Del Gaudio che ha assicurato alla città di Caserta una serie di eventi culturali che lasceranno una traccia profonda. L'esperienza è stata positiva per i nostri studenti, interessati soprattutto al ventaglio di discussioni proposte dal professor De Masi, argomenti proiettati sulla Campania da qui a sei anni, quindi un futuro a noi vicinissimo, da parlarne con concretezza. Sono piaciute la chiarezza e la semplicità dei relatori nell'esporre tematiche all'apparenza complicate, e queste sono qualità proprie di quanti più che in cattedra stanno veramente fra gli studenti". Classi compatte anche del Liceo "Manzoni". Dice Cristina Grillo, docente incaricata dalla dirigente scolastica Adele Vairo per i contatti fra studenti e Forum: "L'incontro e soprattutto il confronto diretto per le domande che hanno rivolto ai relatori, hanno entusiasmato e motivato i nostri allievi, le risposte ottenute hanno arricchito il bagaglio culturale e trasfuso esperienze. L'incontro con tanti protagonisti della cultura contemporanea serve alla formazione di ragazzi che nell'immediato futuro saranno cittadini, quindi già rodati al confronto non soltanto culturale ma anche politico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento