Cultura

Mostra 'La ceramica dell'immaginazione'

Maddaloni - Il centro d'arte Studio " Il Castello" nell'ambito del programma ha il piacere di presentare la mostra collettiva di CERAMICA dal titolo "LA CERAMICA NELLA POETICA DELL'IMMAGINAZIONE ", la proposta di attuare tale evento è quello di...

Il centro d'arte Studio " Il Castello" nell'ambito del programma ha il piacere di presentare la mostra collettiva di CERAMICA dal titolo "LA CERAMICA NELLA POETICA DELL'IMMAGINAZIONE ", la proposta di attuare tale evento è quello di mettere a confronto l'arte della ceramica, in ogni sua forma culturale, attraverso le opere più significative di undici artisti di diverse generazioni , che offrono una visione completa della ricerca e dei percorsi intrapresi dall'arte italiana.
Uno degli aspetti più interessanti dei nuovi orientamenti artistici e culturali, che sono maturati dalla fine degli anni settanta nel clima della transavanguardia e della riflessione post- moderna, è da individuare nella ripresa ed espressiva di antiche tradizioni artistiche, come ad esempio la straordinaria tecnica della ceramica dipinta. Lentamente si faceva strada l'idea che l'arte contemporanea non necessariamente dovesse procedere con la possibilità offerte dai nuovi materiali (ferro, neon, gomma, plastica, oggetti, etc.) ma potesse rielaborare e riprendere con altri stimoli espressivi quanto elaborato da tecniche e metodologie del passato. In questa sensibile capacità di mantenere il rapporto con le proprie radici, particolarmente notevole appare l'esperienza della Cooperativa Punto Zero di Taranto, con la collana "Gli Ori di Taranto".

La cooperativa Punto Zero di Taranto sperimenta negli anni ottanta la tecnica serigrafica su supporto in semigres formato mattonella 33X33 cm (Multipli di ceramica policroma al terzo fuoco) con un acutissima capacità estetica e interpretativa degli artisti:R. Brindisi, R. Bova, M. Conenna, G. Chiari, L. Del Pezzo, P. Dorazio , N.Franchina, Geasi, U. Perrotta, Spizzico, Spedicato.
Questa esposizione s'inserisce con l'intento critico scientifico e storico di evidenziare la produzione artistica della ceramica italiana, facendola conoscere internazionalmente, con artisti che appartengono alle tendenze più diverse, senza preclusioni se non quelle della qualità, dotata da una solida preparazione professionale e una costante pratica di mestiere di ciascun artista. Da queste positive premesse, offre allo spettatore la possibilità di poter partecipare in una dimensione poetica che si formula attraverso la composizione di una ceramica moderna di arricchire lo spirito dell'essere umano.Ringrazio tutti quelli che hanno collaborato a vario titolo, e sono convinto che questa mostra collettiva di ceramica possa da tutti essere apprezzata per il godimento estetico, dato dal gioioso momento natalizio, ricco di tradizioni e colori . Viaggi nel mondo della ceramica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra 'La ceramica dell'immaginazione'

CasertaNews è in caricamento