menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
073713_momento_della_cerimonia

073713_momento_della_cerimonia

Vescovo DAlise ha benedetto il Battesimo di Gesu' della Congrega di San Giovanni Battista

Maddaloni - Si è svolta una festa bellissima domenica 6 luglio a Maddaloni nei pressi della Congrega di San Giovanni Battista, nel quartiere e di fronte alla villetta omonima.I preparativi e la riuscita è stata resa possibile dalle tante presenze...

Si è svolta una festa bellissima domenica 6 luglio a Maddaloni nei pressi della Congrega di San Giovanni Battista, nel quartiere e di fronte alla villetta omonima.I preparativi e la riuscita è stata resa possibile dalle tante presenze di volontariato e di famiglie locali del "Rione San Giovanni" di Maddaloni con l'interessamento organizzativo e di coordinamento dell'Associazione Culturale Musicale Onlus "Aniello Barchetta" di Maddaloni, in particolar modo nella persona del Maestro Antonio Barchetta. Quest'ultimo in particolare collabora per le congreghe di Maddaloni con il delegato vescovile delle Confraternite e dei Luoghi Pii, don Franco Greco, che negli ultimi anni si sta adoperando molto per il recupero e la funzionalità dei medesimi luoghi sacri di competenza anche oltre Maddaloni.L'evento è storico in quanto si è celebrato il ritorno e la benedizione nella Congrega di San Giovanni Battista, della Tavola Lignea (Pala d'Altare) del "Battesimo di Gesù" di Orazio De Carluccio del 1611, restaurata dal noto e bravo Maestro Restauratore Aldo Guida.Il restauratore, originario di Santa Maria a Vico, sarà, tra le altre cose, protagonista venerdì 11 luglio 2014 dell'inaugurazione oltre che della chiesa restaurata di San Benedetto, in Caserta, retta da don Antonio Di nardo, anche della tela rappresentante il Santo titolare del culto parrocchiale. Saranno tra gli altri presenti il Maestro Antonio Barchetta con parte del coro dell'Associazione ononima.
La serata è stata organizzata per interessamento sia di don Franco Greco, delegato delle Confraternite e dei Luoghi Pii della Diocesi che l'Associazione Culturale Musicale Onlus "Aniello Barchetta" di Maddaloni, diretta dal Maestro Antonio Barchetta.Il finanziamento del restauro è stato fornito dall'Interporto Sud Europa spa - Gruppo Barletta e dell'Ass. "A. Barchetta". Quest'ultima grazie alle destinazioni dei "5 per mille" irpef.La riuscita dell'evento è stata resa possibile grazie alla collaborazione "Rione San Giovanni", del gruppo "Le tammorre di S. Giovanni" e de "Il mercatino degli antichi mestieri" e tra le altre cose si è avuta anche una serie di visite alla "cantina cuoppolo" condotta dai coniugi Mereu.
Ecce Sacerdos Magnus di Perosi è stato intonato dall'Associazione Musicale Culturale Onlus "Aniello Barchetta" all'ingresso del Vescovo nella chiesa sede della Congrega.La cerimonia è stata aperta dal saluto di don Franco Greco giusto il ruolo diocesano ricoperto. Subito dopo si è assistito allo scoprimento della Pala d'Altare e nel mentre il coro dell'Ass. "A. Barchetta" ha eseguito l'Inno a San Giovanni, composto per l'occasione dal Maestro Antonio Barchetta.

Hanno preso la parola don Battista Marello per la Diocesi di Caserta che ha trattato la storia e l'arte dell'opera da benedirsi, il dott. Giovanni Parente per la Soprintendenza di Caserta e Aldo Guida restauratore che ha riferito delle fasi del restauro.E' seguito l' intervento del Vescovo di Caserta, Mons. Giovanni d'Alise, che apprezzando la bellezza dei marmi della chiesa ha esortato affinché le opere trasferite dalla congrega rientrino nel posto d'origine. Ha letto poi un passo del Vangelo, Mons. Pietro De Felice, Cancelliere Vescovile, e quindi si è avuta la benedizione della Pala ma soprattutto del popolo dei fedeli presenti, ha tenuto a precisare il Vescovo di Caserta.E' seguito l'intervento dell'Ass. Cecilia Danna a nome del Comune di Maddaloni e la consegna di una targa ricordo al Prof. Salvatore Antonio De Biasio, Presidente dell'Interporto sud Europa spa, a cui è seguito l'intervento dello stesso.Gli organizzatori hanno ringraziato vivamente la Diocesi di Caserta ed il suo Vescovo Mons. Giovanni d'Alise ed il Comune di Maddaloni ed il Sindaco Rosa de Lucia e tutti i collaboratori volontari che hanno coadiuvato alla riuscita dell'evento.A titolo esemplificativo si fa riferimento alle famiglie del "Rione San Giovanni", ai giovani dell'Associazione che cura la villetta di "San Giovanni" adiacente alla chiesa-congreca, al gruppo "Le tammorre di S. Giovanni" di Michele Affinito che ha coordinato "Il mercatino degli antichi mestieri". Intenso è stato il lavoro dei volontari dell'Associazione Culturale Musicale Onlus "Aniello Barchetta" ed ad essi va il ringraziamento per la grande perizia e precisione per posizionare la Tavola al suo posto. Un plauso, in particolare, va ad Antonio Di Nuzzo (Mastantonio) e Michele D'Angelo a cui si deve l'ottima riuscita del posizionamento della tavola dal peso di circa 230 Kg e a Matteo Sforza che li ha coadiuvati, alla ditta A.G.V. Costruzioni srl dei Fratelli Di Nuzzo che ha fornito tutto il materiale del ponteggio, ad Aniello Amoroso che ha sistemato l'impianto elettrico della chiesa-congreca, a Gaetano Vinciguerra che ha curato il verde del chiostro, a Bove Antonio che ha sistemato gli altari, a Torrese Salvatore che ha sistemato la cornice che ospita la pala, ai fratelli Aligante che hanno trasportato la tavola dalla Congrega della De Commendatis a quella San Giovanni Battista. Ed ancora al Cav. Michele Pascarella ed a Salvatore Campolattano sempre presenti e molto attivi nella collaborazione, nonchè all'Ing. Nicola Corbo per la sua massima disponibilità in tutte le fasi dell'evento e non solo.
Il Maestro Antonio Barchetta, nel ringraziare a nome proprio e dell'Associazione Culturale Musicale Onlus "Aniello Barchetta", il pubblico che è accorso alla manifestazione, tutte le Istituzioni Partecipanti e patrocinanti, i mezzi di comunicazione di massa che promuovono il cicli di eventi dell'associazione, invita a seguire gli stessi, attraverso le news del sito: www.associazionebarchetta.org.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Schianto in moto, muore centauro | FOTO

  • Attualità

    Assistenza domiciliare in crisi: “Non si muore solo di Covid”

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    ‘Gomorra 4’ sbarca negli Usa, Saviano: “Ce pigliamm pur’ l’Ammeric!”

  • social

    Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

  • social

    Paura per Awed: sviene all'Isola dei Famosi: "Dimagrito troppo"

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento