menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
063957_cratere_cerveteri

063957_cratere_cerveteri

Il Cratere di Eufronio torna a Cerveteri, sua casa naturale

(Cerveteri) Un battito leggero di ala di Sonno e di Morte e il nobile principe della Licia (regionedell'attuale Turchia) Sarpedonte ritorna nella sua patria dal campo della cruentabattaglia alle porte della città di Ilio (Troia). Hermes, la guida...

(Cerveteri) Un battito leggero di ala di Sonno e di Morte e il nobile principe della Licia (regionedell'attuale Turchia) Sarpedonte ritorna nella sua patria dal campo della cruentabattaglia alle porte della città di Ilio (Troia). Hermes, la guida delle anime, guardavigile i due gemelli divini mentre svolgono il difficile compito del trasporto delcorpo. Un eroe antico, immolatosi per difendere la libertà di una patria non sua,diventa modello etico per gli aristocratici etruschi della potente Caere. Eufronio, unodei più importanti pittori del mondo antico, realizza questo grande cratere peraccompagnare nell'ultima dimora un importante esponente dell'élite ceretana sepoltoagli inizi del V secolo a.C.

Scoperto, dopo oltre duemila anni, durante scavi di frodo condotti nel 1971 e uscitoillegalmente dall'Italia, il vaso ha rischiato di ritornare ancora una volta nell'oblio,nascosto in qualche collezione privata sparsa per il mondo. Ma il caso ha voluto cheil trafficante d'arte lo vendesse al Metropolitan Museum di New York e che venisseesposto in una delle sale dell'importante museo americano.
Una complessa attività di indagine, alla quale ha partecipato attivamente laSoprintendenza per i Beni archeologici dell'Etruria meridionale a fianco dellaProcura della Repubblica di Roma e del Comando Carabinieri Tutela PatrimonioCulturale, una serie di trattative con il Metropolitan Museum e accordi diplomaticicon gli Stati Uniti hanno consentito il rientro in Italia del cratere nel 2008.A distanza di circa 40 anni dal suo ritrovamento, il cratere torna finalmente aCerveteri, nel luogo dove venne sottratto, accanto a un altro capolavoro di Eufronio,la coppa che racconta la caduta di Troia, restituita all'Italia dal J.P.Getty Museum diMalibu (California) nel 1999 e proveniente, con molta probabilità, dal santuario diErcole di località S.Antonio di Cerveteri

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento