Borsa Mediterranea del Lavoro, l'evento presentato in Comune

Partnership con il Festival della Vita: "Creiamo opportunità per i giovani"

Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, evento annuale che favorisce l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, e Festival della Vita, progetto culturale, multidisciplinare e itinerante ideato e diretto da Raffaele Mazzarella e promosso dal Centro culturale San Paolo Onlus, insieme per trasmettere valori positivi ai più giovani. In occasione della conferenza stampa al Comune di Caserta del Festival della Vita, Antonio Vitolo, responsabile dell’organizzazione della Borsa, ha presentato la seconda edizione della manifestazione che si terrà all’Ex Tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano nei giorni 2,3,4 aprile.

“Abbiamo accolto con piacere l’invito dell’organizzazione del Festival della Vita guidata dal dottor Mazzarella, in quanto c’è un filo conduttore che unisce entrambe le manifestazioni, ovvero la promozione della cultura e della formazione per favorire lo sviluppo e la crescita del capitale umano, sociale ed economico del nostro territorio – sottolinea Antonio Vitolo Responsabile dell’organizzazione della Borsa e CEO di Gruppo Stratego - La partnership tra la Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro e il Festival della Vita nasce dalla volontà di creare importanti momenti di riflessione, condivisione e apprendimento sul territorio e soprattutto per offrire ai giovani la possibilità di scoprire nuove realtà e opportunità. La Borsa, infatti, promossa da Centro Studi Super Sud e organizzato dalla Gruppo Stratego, è stata concepita come una sorta di “LinkedIn” non virtuale, con l’obiettivo di far dialogare gli attori del mondo della formazione e del lavoro (Enti di Formazione, Agenzie Per il Lavoro, Aziende, Istituzioni, Università,  Imprenditori, Professionisti, ecc) con i partecipanti (studenti, laureati, diplomati, inoccupati e occupati in cerca di formazione specialistica, associazioni di categoria, scuole)” ha concluso Vitolo. Nell’ambito della partnership, giovedì 30 gennaio un referente della Borsa parteciperà all’incontro sul tema “Vivere e viaggiare: la tutela dei diritti umani e il ruolo delle giovani generazione tra opportunità formative e occupazionali”.

Oltre ad Antonio Vitolo, hanno partecipato alla conferenza stampa del Festival della Vita Emiliano Casale - Assessore alla Programmazione dello sviluppo produttivo della città di Caserta, Lucia Monaco - Assessore con delega alla Cultura, alla Pubblica Istruzione, ai Rapporti con tutte le Istituzioni Scolastiche cittadine e alle Pari Opportunità del Comune di Caserta, e Paolo Albano – Magistrato già Procuratore della Repubblica di Isernia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Intercettati dai carabinieri sull'Appia, abbandonano il furgone e scappano a piedi

Torna su
CasertaNews è in caricamento