menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre mezzo milione di euro per riqualificare la zona industriale di Aversa Nord

Firmato il protocollo d'intesa tra Asi e Comuni interessati dal progetto

La riqualificazione dell’agglomerato industriale di Aversa Nord, con un investimento per manutenzione ordinaria e straordinaria per oltre mezzo milione di euro, è stata l’oggetto del protocollo d’intesa sottoscritto dal Consorzio Asi con i Comuni di Teverola, Carinaro e Gricignano e con Confindustria Caserta.

All’incontro, tenutosi nella sede consortile di Viale Mattei a Caserta, con la Presidente Raffaela Pignetti erano presenti i Sindaci di Teverola, Dario Di Matteo, di Carinaro, Marianna Dell’Aprovitola, di Gricignano, Andrea Moretti, e Clemente Cillo, in rappresentanza dell’Unione degli Industriali di Caserta.

I lavori saranno finalizzati al ripristino della viabilità consortile, con rifacimento del manto stradale e pulizia delle caditoie, il potenziamento del sistema di pubblica illuminazione, la riqualificazione delle aree verdi con la rimozione dei rifiuti abbandonati sulle aree e carreggiate consortili e il potenziamento della rete idrica e fognaria.

L’iniziativa fermamente sostenuta dalla Presidente Pignetti segue quella già realizzata per il comparto di Marcianise e punta a concretizzare una prima fase di interventi urgenti per la riqualificazione delle aree consortili, coinvolgendo i Comuni interessati e le aziende insediate. Il tutto, in attesa di dare corso agli importanti interventi infrastrutturali programmati e da realizzarsi   con i fondi POR Campania.

“Si tratta – ha spiegato Raffaela Pignetti – di una prima tranche di interventi di manutenzione per far fronte alle situazioni di maggiore disagio per le aziende come viabilità, illuminazione. Ma tutta l’area è interessata da un programma di interventi infrastrutturali che daranno una risposta decisiva alle istanze di ammodernamento e di rilancio di attrattività di questo polo industriale che con quello di Marcianise è tra i più estesi del Paese. Riteniamo che l’attivazione delle giuste sinergie tra Asi, enti territoriali e imprese insediate sia decisiva per il raggiungimento di questi obiettivi”

Il Consorzio punterà, quindi, ad estendere anche agli altri agglomerati l’accordo già siglato con Marcianise e Aversa Nord e nei prossimi giorni si procederà alla sottoscrizione dei protocolli per le Area del Volturno Nord e per quella di Caserta- San Nicola La Strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento