menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bando di concorso al Premio per il Lavoro 2010

Napoli - La Direzione Regionale del Lavoro per la Campania rende noto a tutte le imprese e lavoratori della regione che anche quest'anno, alla luce del grande successo ottenuto negli ultimi quattro anni, sarà organizzato il "Premio per il...

La Direzione Regionale del Lavoro per la Campania rende noto a tutte le imprese e lavoratori della regione che anche quest'anno, alla luce del grande successo ottenuto negli ultimi quattro anni, sarà organizzato il "Premio per il lavoro 2010: riconosciamo l'eccellenza". Le iscrizioni al Bando di Concorso al Premio per il Lavoro 2010 sono state aperte il 6 settembre e sarà possibile inviare la candidatura dei propri lavoratori fino a mercoledì 20 ottobre 2010.
L'iniziativa promossa da Manpower Italia, società leader nella selezione del personale, nella formazione e outsourcing ha suscitato, sin dalla sua prima edizione, l'attenzione delle maggiori istituzioni e organi governativi italiani, che hanno voluto sostenere le finalità sociali del Premio concedendo il proprio Patrocinio, e dei due primi canali della televisione nazionale.
I vincitori nazionali delle otto categorie in concorso vengono annunciati nel corso di una coinvolgente cerimonia conclusiva, che si svolge tradizionalmente i primi di dicembre. Quest'anno si svolgerà a Bologna al Teatro Manzoni e verrà trasmessa da Rai1. I premi saranno consegnati da ospiti di fama nazionale, rappresentanti del mondo della musica, della cultura e dello spettacolo.
Partner d'eccezione per questa edizione, saranno nuovamente i Giovani Imprenditori di Confindustria.Il Premio per il Lavoro è un'iniziativa nata per premiare le persone che, con il loro lavoro, contribuiscono ogni giorno alla crescita delle aziende del nostro Paese. Possono concorrere al Premio tutti i lavoratori italiani e stranieri assunti presso imprese con sede in Italia, private o a partecipazione pubblica, regolarmente iscritte alla Camera di Commercio- tutti i lavoratori italiani di imprese estere o italiane con sede all'estero.
Il talento e la sua valorizzazione sono gli elementi che il Premio per il Lavoro vuole individuare nei candidati, e saranno i criteri fondanti che guidano la selezione delle candidature per le categorie individuate. Sarà un riconoscimento non solo alle prestazioni specifiche ma anche al valore del singolo in un'ottica relazionale, premiando qualità trasversali ai diversi livelli professionali. Capacità di creare valore per l'impresa, senso di responsabilità, entusiasmo, capacità di lavorare in squadra e di coordinarla, abilità nella valorizzazione e motivazione delle risorse umane, capacità di inserimento, collaborazione e integrazione nel contesto aziendale. Abilità che, unitamente alla capacità di innovazione, consolidano e accrescono i risultati dell'impresa.
La Segreteria Organizzativa del Premio allestita presso la società GMPRgroup , il cui indirizzo è in Via Marconi 2 - 40122 Bologna tel: 051 2913911 e mail:
segreteria@premioperillavoro.it provvede a raccogliere le candidature e ad effettuare un primo screening di completezza e conformità rispetto ai requisiti richiesti dal Bando del Premio.
I profili particolarmente meritevoli devono essere segnalati dall'Imprenditore o dall'Amministratore Delegato dell'azienda (o, su loro delega, dal Responsabile Risorse Umane o da altro Dirigente in merito al proprio team di lavoro), compilando per ciascun lavoratore una scheda di candidatura on-line sul sito www.premioperillavoro.it.La scheda è suddivisa in 4 brevi sezioni: anagrafica azienda, categoria della candidatura, anagrafica candidato e dettaglio candidatura. Quest'ultima sezione, in particolare, prevede l'inserimento di un profilo sintetico del candidato e la compilazione di una serie di quesiti volti a verificarne alcune caratteristiche generiche quali orientamento ai risultati, capacità di lavorare in team e senso di responsabilità.
La procedura di candidatura prevede l'invio della documentazione anche in formato cartaceo, controfirmata dall'AD e dal lavoratore candidato, al fine di garantire la totale trasparenza e legittimità di tutte le candidature pervenute.
Tutte le candidature risultate idonee vengono inviate ai membri dei Comitati Tecnico-Scientifici Locali dislocati sul territorio nazionale, i quali hanno poteri assoluti di valutazione, promozione ed esclusione sui profili pervenuti.

I Comitati Locali sono composti dai Direttori Regionali del lavoro, per la Regione Campania, sarà il dr. Nicola Agosta , da rappresentanti dei Giovani Imprenditori delle Confindustrie Regionali/territoriali da rappresentanti territoriali di Manageritalia e da responsabili di area Manpower, i quali avranno il ruolo di coordinatori dei Comitati stessi.
Per ogni approfondimento in merito ai contenuti e alla rilevanza dell'iniziativa, si allega un breve documento di presentazione del Premio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento