menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cgil Fp, incontro con il sub commissario alla Sanit campana Zuccatelli

Caserta - "Il problema della sanità privata in provincia di Caserta è diventato disastroso con ripercussioni gravissime sulla salute dei cittadini oltre che sulla sfera familiare di tanti lavoratori che da mesi non percepiscono alcuna...

"Il problema della sanità privata in provincia di Caserta è diventato disastroso con ripercussioni gravissime sulla salute dei cittadini oltre che sulla sfera familiare di tanti lavoratori che da mesi non percepiscono alcuna retribuzione". A parlare è il segretario provinciale della Cgil Funzione Pubblica di Caserta Umberto Pugliese che ieri mattina ha incontrato a Napoli il subcommissario alla Sanità campana Giuseppe Zuccatelli per metterlo al corrente della situazione ormai al limite che si registra nelle cliniche private convenzionate della provincia di Caserta dove da mesi i lavoratori non ricevono alcuna retribuzione a causa del mancato sovvenzionamento da parte della Regione. Con Pugliese anche la responsabile regionale per la sanità della Cgil Fp Maria De Marco e il segretario provinciale della categoria Salvatore Allocca, nonché i responsabili di Cisl Fpl Nicola Cristiano, Uil Fp Paolo Diana e Ugl Maria Gaudioso. Presente all'incontro anche il subcommissario dell'Asl casertana Antonio Gambacorta.
"Abbiamo chiesto a Zuccatelli - ha chiarito Pugliese - di farsi portavoce di questo disagio in modo da trovare gli strumenti necessari per il pagamento delle mensilità arretrate. Da parte sua il subcommissario alla Sanità campana ha preso l'impegno di esaminare la questione dal momento che le proteste messe in atto dai lavoratori stanno creando non pochi disagi all'utenza. Nel giro di qualche giorno - ha concluso il segretario della Cgil Fp - avremo risposte in merito. Siamo fiduciosi sulle iniziative che la Regione intenderà prendere, ma fino ad allora sarà mantenuto lo stato di agitazione dei lavoratori nelle diverse strutture sanitarie convenzionate casertane, dalla Clinica Sant'Anna al Cinetic Center di Marcianise".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento