menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ente Provincia, consiglio direttivo Cisl con le Rsu

Caserta - Si è riunito ieri mattina il Consiglio Direttivo Cisl, unitamente alle RSU, della Provincia di Caserta per discutere una serie di problematiche inerenti la vita aziendale, non ultimi i concorsi interni banditi dall'attuale...

Si è riunito ieri mattina il Consiglio Direttivo Cisl, unitamente alle RSU, della Provincia di Caserta per discutere una serie di problematiche inerenti la vita aziendale, non ultimi i concorsi interni banditi dall'attuale amministrazione, guidata dal Commissario Straordinario Biagio Giliberti. Erano presenti all'incontro i componenti Aliberti Vincenzo, Capriglione Renato, Basile GerardoD'Angelo Teresa, Del Monte Giovanna, Di Bernardo Michele, Di Sano Enrico, Ferraiuolo Domenico, Giaquinto Edoardo, La Sala Gaetano, Martino Edoardo, Mongillo Antonio, Riccio Giulio, Vozza Domenico, Zibideo Giuseppe.
Dopo la relazione introduttiva del segretario aziendale Carmine Lettieri, che ha tratteggiato il lavoro svolto dal sindacato all'interno dell'ente e le attività in programma per i prossimi mesi, la discussione si è incentrata principalmente sulle progressioni verticali, che tanto sono a cuore dei dipendenti provinciali, per le quali il Commissario Giliberti ha disposto una procedura concorsuale, che ha visto la Cisl, Ggil e la Uil opporsi, ed adire il Giudice del Lavoro per comportamento antisindacale da parte dell'Ente, in particolare nel non aver ottemperato la fase della concertazione con in sindacati nella scelta dei criteri generali e delle modalità della procedura concorsuale.
Il Giudice del Lavoro nell'ultima udienza ha deciso per la sospensione momentanea dell'espletamento delle procedure concorsuali fino alla data del 14 Febbraio, invitando le parti nel frattempo ad intavolare una fase concertativa, nell'interesse di tutti i lavoratori dell'Ente.

Il Consiglio Direttivo della Cisl, nel prendere atto che vi è una situazione di clima di tensione, di non serenità, fa voti affinchè si ristabiliscano quelle condizioni ottimali di relazioni sindacali, che tanto sono a vantaggio di tutti ed in particolare dei lavoratori. Intanto a breve, nell'ambito delle attività di formazione in programma, organizzate dalla Cisl Fps del capoluogo, inizierà un Corso di Formazione per Operatori di Polizia Locale e Provinciale, presso la sede Cisl Fps di Caserta in via Ferrarecce, 157.
Il corso, della durata di 80 ore in aula, venendo incontro sia alle richieste di disoccupati, sia a quelle degli operatori che desiderano aggiornarsi, offrirà un percorso formativo di base per aree di competenza, legate alle funzioni e compiti svolti dalla Polizia Locale e Provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

La Dea bendata bacia il casertano: vinti oltre 33mila euro

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento