menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provincia, Uli Fp su contratto decentrato integrativo per lanno 2009

Benevento - S'è riunita nei giorni scorsi la delegazione trattante presso la Provincia di Benevento per discutere del contratto decentrato integrativo per l'anno 2009. Presenti per la parte pubblica il direttore generale Raffaele Bianco ed i...

S'è riunita nei giorni scorsi la delegazione trattante presso la Provincia di Benevento per discutere del contratto decentrato integrativo per l'anno 2009.
Presenti per la parte pubblica il direttore generale Raffaele Bianco ed i dirigenti Vincenzo Catalano e Filomena Lazazzera; per la parte sindacale Gianfranco D'Agostino, Luigi Pescitelli, Antonio Pagliuca e Fioravante Bosco, oltre ai rappresentanti delle altre sigle sindacali.

Dopo ampia discussione, la delegazione Uil Fpl ha espresso la propria soddisfazione poiché quasi tutte le richieste del sindacato sono state accolte favorevolmente. In particolare, rispetto al precedente contratto è stato concordato il nuovo orario di servizio e di lavoro che tiene conto delle esigenze dei lavoratori non residenti a Benevento e di quelle delle lavoratrici che potranno conciliare col lavoro anche le esigenze familiari. Inoltre, la produttività verrà erogata tenuto del parametro retributivo e della valutazione dirigenziale, in ragione dell'80% del fondo disponibile, e dei progetti di lavoro per la restante quota del 20%.
Invece, per quanto riguarda il nuovo regolamento per la disciplina delle posizioni organizzative (i cosiddetti sub - dirigenti), la discussione è stata rinviata agli inizi di gennaio 2010, onde permettere alla parte sindacale di poter approfondire la proposta. " E' stato un buon passo in avanti - evidenzia il segretario responsabile della Uil Fpl Antonio Pagliuca - in quanto le premesse sembravano non essere in linea con gli obiettivi che la Rsu nel suo insieme si era data. Fortunatamente la discussione con il direttore generale e i dirigenti è stata serena e proficua ed ha permesso di recuperare gran parte delle clausole che alla vigilia della riunione sembravano davvero destinate ad essere cassate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento