Economia

Concorso fotografico e caccia ai tesori all'Antica Cales

Calvi Risorta - Le associazioni Demetra, ArcheoCales e ProLoco CalesNovi, in collaborazione con la Soprintentendenza Archeologica, allo scopo di valorizzare le risorse economiche e culturali del nostro territorio, hanno provveduto al diserbo del...

081546_antica_cales

Le associazioni Demetra, ArcheoCales e ProLoco CalesNovi, in collaborazione con la Soprintentendenza Archeologica, allo scopo di valorizzare le risorse economiche e culturali del nostro territorio, hanno provveduto al diserbo del Teatro di Cales.Di conseguenza, e solo grazie al suo riacquistato splendore, il monumento è stato inserito nei circuiti culturali e turistici nazionali ed internazionali di "Mille e una....Archeologia" e "Wiki Loves Monuments".
Grazie all'accordo con il MiBAC - Ministero Beni Artistici e Culturali le soprintendenze regionali hanno aggiunto tanti monumenti alle liste: musei, palazzi, siti archeologici e molto altro ancora e tra questi c'è anche l'antico Teatro di Calvi Risorta.Nei giorni di Sabato e Domenica del 29 e 30 settembre, 13, 14 e 27, 28 ottobre 2012, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, sono programmate visite guidate, animazioni teatrali e musicali presso l'antichissimo Teatro Romano in località Calvi Vecchia, con ingresso gratuito. Tutti sono invitati a partecipare e a contribuire alla riscoperta delle nostre radici aderendo al concorso fotografico, inviando le foto del Teatro al sito www.wikilovesmonuments.it.Wikimedia Italia è un' associazione culturale senza scopo di lucro costituita da volontari. Organizza il concorso Wiki Loves Monuments Italia 2012 come attività volta a valorizzare e documentare l'immenso patrimonio culturale dell'Italia sul web. La partecipazione al concorso è gratuita.
Inoltre, per domenica 14 ottobre, le Associazioni, Demetra, ArcheoCales e ProLoco Cales Novi, hanno programmato un'ulteriore iniziativa che si svolgerà sempre presso il Teatro romano e coinvolgerà anche la Cattedrale romanica, si tratta del Progetto "Caccia ai Tesori di Terra di Lavoro", indetto dalla Camera di Commercio di Caserta. L' incarico per la realizzazione è stato conferito all'Azienda Speciale Sintesi.

Oltre un centinaio di persone verranno dalla provincia per partecipare alla caccia ai tesori, visitare le "bellezze" storiche calene, egregiamente guidati dalle dott.sse Antonella Tomeo e Nicolina Migliozzi e dagli architetti Pietro Cifone e Alfredo Maciariello e degustare prodotti eno-gastronomici locali. Il premio per il vincitore sarà un cesto contenente prodotti tipici:dall'olio ai guanti.Lo scopo dell'iniziativa è la valorizzazione, la divulgazione e la conoscenza dell'immenso patrimonio culturale della provincia.
E' lodevole il fattivo impegno della Camera di Commercio per sostenere la risorsa turismo in un'ottica economica che deve sempre più far leva su eventi di qualità.I presidenti delle Associazioni nel ribadire la loro personale soddisfazione per la realizzazione di un progetto culturale che riporta Calvi in luce, ringraziano tutti coloro che hanno contribuito a renderlo fattibile: il responsabile dell'Ufficio di Calvi Risorta della Soprintendenza archeologica, Dott. Antonio Salerno, il Presidente della Camera di Commercio, Dott. Tommaso De Simone, il Sindaco di Rocchetta e Croce, Enzo Laurenza, il sindaco di Pignataro Maggiore, Raimondo Cuccaro e tutti i volontari che hanno provveduto al diserbo del Teatro e all'espletamento dei lavori.La prenotazione per partecipare alle visite guidate va effettuata c/o l'Ufficio per i Beni Archeologici di Calvi Risorta - Tel. 0823652533

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso fotografico e caccia ai tesori all'Antica Cales

CasertaNews è in caricamento