Economia

Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl. Presidio davanti alla Prefettura

Caserta - "La pubblica amministrazione ha bisogno di un cambiamento vero, non dell'ennesima riforma di facciata, ma di una riorganizzazione profonda che punti all'eccellenza e faccia del settore pubblico il presupposto dello sviluppo economico e...

081019_presidio_caserta

"La pubblica amministrazione ha bisogno di un cambiamento vero, non dell'ennesima riforma di facciata, ma di una riorganizzazione profonda che punti all'eccellenza e faccia del settore pubblico il presupposto dello sviluppo economico e sociale del Paese". Così i sindacati Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl che anche a Caserta (lunedì 7 luglio), così come in tutte le città d'Italia, hanno organizzato un presidio davanti alla Prefettura per rivendicare "un cambio di passo verso il riassetto istituzionale, la riprogettazione delle funzioni locali, la valorizzazione delle competenze professionali. Per rilanciare i servizi al territorio e la crescita delle comunità locali".

I rappresentanti di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fp hanno consegnato al Prefetto un documento nel quale è stato sottolineato "il grave stato di disagio in cui versano i dipendenti delle autonomie locali in seguito ai ritardi nella attuazione della legge Delrio sia per la riattribuzione delle funzioni mediante Dpcm e sia per l' avvio da parte della regione della Cabina di Regia con il sindacato e l'associazione dei comuni".
Inoltre, è stato evidenziato che "il Governo ha lasciato da parte la riforma Delrio, approvata dopo un vero confronto tra le parti e che ha introdotto ulteriori percorsi partecipati come appunto le cabine di regia, per varare un Decreto Legge il 90/14 che non garantisce l'offerta di servizi ai servizi e non tutela i lavoratori che li offrono". "Il Prefetto - ha sottolineato Umberto Pugliese segretario generale della Cgil Fp Caserta - si è impegnato a comunicare al Governo ed alla Regione Campania quanto rappresentato dal sindacato nei cinque punti della rivendicazione a partire dalla proposta di riforma delle autonomie locali e dalla costituzione della cabina di regia da parte della Regione stessa per gestire il riordino dei servizi pubblici da garantire ai cittadini e le tutele per i lavoratori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl. Presidio davanti alla Prefettura

CasertaNews è in caricamento