menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
075739_scontri_bagnoli

075739_scontri_bagnoli

Scontri tra polizia e manifestanti a Bagnoli, Cosip chiede dimissioni vertici Questura

Napoli - Nel pomeriggio di ieri a Napoli, 15 poliziotti del reparto mobile sono rimasti feriti durante gli scontri con i manifestanti. I segretari, Giulio Catuogno e Giuseppe Raimondi , rispettivamente provinciale e regionale del sindacato di...

Nel pomeriggio di ieri a Napoli, 15 poliziotti del reparto mobile sono rimasti feriti durante gli scontri con i manifestanti. I segretari, Giulio Catuogno e Giuseppe Raimondi , rispettivamente provinciale e regionale del sindacato di polizia Coisp , contattato i colleghi, hanno appurato che se pur i manifestanti siano stati violenti, i vertici della Questura hanno le loro gravi colpe in quanto hanno sottovalutato la manifestazione inviando un numero esiguo di poliziotti del Reparto Mobile a contenere i manifestanti . Chiederemo a voce alta le dimissioni di chi ha messo a repentaglio la vita dei poliziotti descrivendo i fatti . La loro carriera al costo dei nostri poliziotti. Sono queste le nuove direttive ministeriali? Farsi massacrare in piazza? Noi non siamo carne da macello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento