Economia

Assemblea GGI, Bove: Perseguire insieme sviluppo, liberta' economica e coesione sociale

Caserta - Riflessione a tutto campo sui temi dell'economia, quella del presidente del Giovani imprenditori di Confindustria Caserta, Enzo Bove, nella relazione introduttiva all'Assemblea del Gruppo, che si è svolta oggi presso la sede...

Riflessione a tutto campo sui temi dell'economia, quella del presidente del Giovani imprenditori di Confindustria Caserta, Enzo Bove, nella relazione introduttiva all'Assemblea del Gruppo, che si è svolta oggi presso la sede dell'associazione datoriale in via Roma con l'approvazione del consuntivo 2012 e il parziale rinnovo del Consiglio direttivo. Bove, che ha richiamato le tesi del recente convegno di Santa Margherita Ligure, ne ha riecheggiato appunto lo slogan: Scateniamoci. Liberiamo l'Italia da vincoli e catene, quale condizione necessaria per rimettere in moto l'economia e la crescita. E soprattutto per offrire una prospettiva concreta ai giovani, tanto più in provincia di Caserta. "La sfida è una - ha detto Bove, denunciando la situazione drammatica di Terra di Lavoro - perseguire insieme sviluppo, libertà economica e coesione sociale. In provincia di Caserta paghiamo un prezzo altissimo: disoccupazione giovanile di dieci punti superiore alla media nazionale, che pure è altissima (40,5%), contrazione della produzione del 25%, Pil atteso ancora in calo a fine anno. Fra gli effetti più tragici della crisi c'è l'accentuarsi della disuguaglianza - ha aggiunto Bove - che impoverisce tutti, perché una società diseguale è una società frammentata, nella quale si abbassano produttività ed eccellenza. È un sistema costoso, che spreca risorse, perché non permette al suo capitale umano, imprenditoriale e lavorativo di esprimersi. Non è accettabile che solo l'8,5% dei figli di operai diventi imprenditore, dirigente o libero professionista".
Per Bove, dunque, occorre puntare sulla scuola e, più in generale, sulla formazione per riequilibrare la società offrendo opportunità di riscatto e, dunque, di crescita a tutti.Alla relazione del presidente è seguita un ampio dibattito a conclusione del quale è stato approvato il rendiconto consuntivo del Gruppo dell'anno 2012 ed eletti due nuovi consiglieri nel Consiglio direttivo: Costantino Diana (Vibroform srl) e Gianluca Calvano (STIG.C Srl).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea GGI, Bove: Perseguire insieme sviluppo, liberta' economica e coesione sociale

CasertaNews è in caricamento