Economia

Disservizi Inps, Commercialisti chiedono lintervento del Prefetto

Caserta - Commercialisti e Consulenti del Lavoro della Provincia di Caserta si sono riuniti presso la sede dell'Ordine dei Commercialisti per un'analisi congiunta dei persistenti disagi che professionisti, aziende e cittadini, sono costretti a...

062501_ginolfi-raucci-scialdone

Commercialisti e Consulenti del Lavoro della Provincia di Caserta si sono riuniti presso la sede dell'Ordine dei Commercialisti per un'analisi congiunta dei persistenti disagi che professionisti, aziende e cittadini, sono costretti a subire a causa dei continui disservizi delle sedi Inps di Terra di Lavoro.
Nel corso dell'incontro, presieduto dai vertici dei due Ordini Professionali, Pietro Raucci per i Dottori Commercialisti e Stefano Scialdone per i Consulenti del Lavoro, sono emerse innumerevoli criticità che non sono limitate ad una mera difficoltà di accesso alle sedi territoriali dell'INPS della provincia di Caserta, ma riguardano anche le procedure telematiche necessarie per i regolari adempimenti degli obblighi normativi. Da qui la richiesta di intervento da parte del Prefetto di Caserta Carmela Pagano."I continui malfunzionamenti del sito istituzionale ed altro ancora - ha evidenziato il presidente Raucci - finiscono col provocare serie ricadute negative sull'economia del territorio. In un periodo in cui è già a rischio la sopravvivenza delle imprese, soprattutto per quelle che hanno rapporti con la pubblica amministrazione, è inaccettabile l'inefficienza riscontrata nella gestione del rilascio del DURC, documento di regolarità contributiva, indispensabile per partecipare a gare d'appalto e per riscuotere i propri crediti". Raucci poi ha aggiunto: "I Commercialisti e i Consulenti del Lavoro della Provincia hanno da sempre profuso il massimo delle energie e della loro disponibilità nell'esercizio della loro professione a tutela degli interessi e dei diritti delle aziende e dei cittadini e a garanzia dei corretti e regolari adempimenti amministrativi e normativi verso l'Istituto. Risulta, pertanto, inaccettabile che tale disponibilità e professionalità debba essere vanificata dall'assenza di qualsiasi forma di concertazione". I Presidenti dei due Ordini Professionali nel corso dell'incontro hanno raccolto le istanze dei propri iscritti tese a sensibilizzare in maniera decisiva la direzione provinciale dell'INPS di Caserta sulla necessità indifferibile di attuare interventi risolutivi delle criticità evidenziate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disservizi Inps, Commercialisti chiedono lintervento del Prefetto

CasertaNews è in caricamento