rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cultura Sessa Aurunca

La Pro Loco di Sessa Aurunca premiata per i 60 anni di attività sul territorio

A ritirare il 5° premio “Carciofo Bianco” il presidente Rosario Ago

Martedì 1 maggio alle ore 19 presso il Complesso Monumentale dello “JESUS” di Auletta (Salerno), l’associazione Turistica “Pro Loco” Sessa Aurunca ha ricevuto il 5° premio “Carciofo Bianco” per il suo impegno sul Territorio.

La premiazione è avvenuta in occasione della IX edizione di “Bianco Tanagro” la Festa del Carciofo Bianco di Auletta. Il Presidente della Pro Loco Sessa Aurunca, Rosario Ago, dopo aver ritirato il premio, ha fatto dono alla Pro Loco di Auletta di un piatto di terracotta dipinto a mano, realizzato dall’artigiana di Sessa Aurunca Francesca Noviello, riproducente la Statua della Fontana dell’Ercole, simbolo della Città nonché della Pro Loco stessa.

L’evento, ideato ed organizzato dalla Pro Loco di Auletta, condotto dalla giornalista enogastronomica Antonella Petitti e dal Presidente della Pro Loco Giuseppe Lupo, ha visto la partecipazione dei presidenti provinciali campani dell’U.N.P.L.I. - Unione Nazionale Pro Loco d’Italia e del Presidente dell’U.N.P.L.I. Campania Mario Perrotti, premiato anch’egli con un Premio Speciale “Carciofo Bianco” per la sua straordinaria e ventennale carriera nell’U.N.P.L.I.

Tra i premiati, per la buona comunicazione Radio Castelluccio, per la buona informazione UNO TV Web, per il buon vino Tenute del Fasanella, per la buona agricoltura Mellis di Foti Enrico, per il buon associazionismo l’Associazione Monte Pruno Giovani, per la buona imprenditoria il Caseificio Campolongo, per la buona ricerca Rosa Pepe, per il buon giornalismo Enzo Landolfi, ed infine, oltre alla Pro Loco Sessa Aurunca, per l'impegno sul territorio nella Regione Campania, la Pro Loco San Mango Piemonte per la Provincia di Salerno, la Pro Loco Villaricca per la Provincia di Napoli, la Pro Loco Bagnoli Irpino per la Provincia di Avellino e la Pro Loco Paduli per la Provincia di Benevento.

Oltre ai riconoscimenti alle menzionate Pro Loco della Regione Campania, sono stati premiati anche i presidenti dei comitati provinciali dell’U.N.P.L.I. Campania: Maria Grazia Fiore Presidente dell’UNPLI Caserta, Giuseppe Silvestri Presidente dell’UNPLI Avellino e Mario De Iuliis Presidente dell’UNPLI Salerno. Infine, a conclusione della Premiazione, è stato insignito del “6° Premio Carciofo d'oro” Giuseppe Manilia, già Pasticciere dell’AMPI nel 2017.

“E’ per me un grande onore essere qui in quest’occasione – ha spiegato Rosaria Ago - che credo sia arrivata nel momento giusto e nel posto giusto. Nel posto giusto perché questo premio ci viene consegnato dal Presidente U.N.P.L.I. della nostra Provincia alla presenza del nostro Presidente Regionale, che ringrazio per il ventennale lavoro ed impegno a favore delle nostre Pro Loco; e soprattutto nel momento giusto, perché quest’anno ricorre il sessantesimo anniversario della nostra fondazione. La nostra è un’associazione diciamo “anziana” ma piena di giovani, che si impegna giorno dopo giorno per promuovere il nostro territorio. La città di Sessa Aurunca è una piccola realtà, una città che nasce prima di Roma e che raccoglie, nell’arco di 1 km, 1 km e mezzo, monumenti di ogni epoca, ma soprattutto, oltre ad essere una città d’arte è conosciuta come città di tradizioni e di storia. Alcuni la definiscono un museo a cielo aperto, ed è proprio per questo che ci impegniamo ogni giorno, nel nostro piccolo, per far conoscere un territorio che purtroppo per molti è ancora sconosciuto. Quindi, questo premio ci onora e ci gratifica per l’impegno che ogni giorno cerchiamo di porre in essere e soprattutto ci rende sempre più consapevoli di quello che il nostro territorio può offrire”.

“La Pro Loco Sessa Aurunca – ha affermato Maria Fiore - attualmente formata da tantissimi giovani ma che hanno alle spalle degli anziani che hanno portato avanti i valori della Pro Loco, è una Pro Loco che mette in atto i servizi base per i visitatori che vogliono conoscere un luogo. Sessa Aurunca, città degli Aurunci, bellissima, forse è la città per estensione più grande della Provincia di Caserta, ha 36 frazioni, 14 Pro Loco, delle quali 9 iscritte all’Albo Regionale, questo significa grande sentimento e grande senso di appartenenza. Sono bravissimi, vi accompagnano presso i monumenti, vi spiegano la storia, vi fanno assaporare il loro territorio, insomma, un grande servizio, un grande impegno. Queste sono le ragioni per cui quest’anno la Pro Loco di Sessa Aurunca merita questo premio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pro Loco di Sessa Aurunca premiata per i 60 anni di attività sul territorio

CasertaNews è in caricamento