rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cultura Santa Maria Capua Vetere

Secondo appuntamento con la Lectura Dantis Sammaritana

“Il destino dell’uomo dipende dalle sue scelte. Tendenze peccaminose, errori e possibilità di redenzione in personaggi esemplari del poema dantesco.” è il tema del secondo appuntamento con la Lectura Dantis Sammaritana che si tiene presso la Chiesa Santa Maria delle Grazie a Santa Maria Capua Vetere. Sarà il Professore Nicola Di Tella, già Dirigente Scolastico del Liceo Scientifico Amaldi ha tenere l’atteso incontro della manifestazione, promossa dal Centro Culturale Sammaritano, presieduto dal frate francescano padre Berardo Buonanno, con il patrocinio della locale Amministrazione Comunale. L’evento culturale, apertosi, con l’intervento del Professore Pietro Scarfoglio, dell’Università Costa Azzurra – Nizza che ha inaugurato brillantemente il 14 dicembre scorso il nuovo ciclo di incontri della Lectura con la relazione su Dante, Virgilio e “lo bello stilo” sta suscitando grande interesse tra gli studenti degli istituti scolastici superiori cittadini, tra i docenti e gli appassionati dantisti. Questi ultimi sono alle prese con le dichiarazioni del Ministro alla Cultura Gennaro Sangiuliano sul pensiero politico di Dante che hanno suscitato scalpore ed interesse nell’opinione pubblica italiana.         

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo appuntamento con la Lectura Dantis Sammaritana

CasertaNews è in caricamento