rotate-mobile
Cronaca Capua

Protesta in autostrada: traffico e caos nel casertano

Il blocco degli allevatori bufalini contro il piano di eradicazione della bufala

E' partito pochi minuti fa il blocco dell'autostrada da parte degli allevatori bufalini che protestano contro il piano di eradicazione dalla brucellosi evaso dalla Regione e che ha scontenato gli allevatori bufalini.

Dopo il presidio a Capua, in tarda mattinata, i mezzi degli allevatori hanno imboccato l'A1 in direzione Caserta. Il corteo procederà lentamente verso il Capoluogo per poi fare marcia indietro fino a Caianello e rientro a Capua. La marcia degli allevatori bufalini è segnalata anche dalla società autostrade che annuncia rallentamenti nel traffico. 

La richiesta degli allevatori è di "sospendere l’applicazione della delibera, aprire un tavolo direttamente sotto la sua responsabilità per riprendere il confronto, cambiare la composizione della struttura tecnica in modo da renderla coerente con gli impegni al rinnovamento e al cambiamento che pure la Regione ha annunciato".

“De Luca ascolti gli allevatori bufalini e metta la parola fine a un’emergenza che in provincia di Caserta sta distruggendo un intero comparto. Il piano di eradicazione della brucellosi, così com’è stato elaborato, presenta forti elementi di criticità evidenziati a più riprese dagli stessi allevatori costretti a proteste su proteste per far valere le proprie ragioni. E’ arrivato il momento di aprire la stagione del dialogo e del confronto”. Così il capogruppo Lega in Regione Campania, Gianpiero Zinzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta in autostrada: traffico e caos nel casertano

CasertaNews è in caricamento