menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in città: donna si toglie la vita

Una 61enne trovata senza vita nella cabina armadio

Tragedia in città: badante ucraina si toglie la vita nella cabina armadio. E' successo a Capua nella tarda mattinata in via San Tommaso dove è stato ritrovato il corpo senza vita di A. G., sessantunenne ucraina presso l'abitazione di una 93enne a cui prestava assistenza come badante. La nipote della 93enne si era recata in visita presso la congiunta ed incuriosita dall'assenza della badante si è messa sulle sue tracce per poi ritrovarla penzolante da un'asta nella stanza adibita a cabina armadio, senza vita. Inutili i soccorsi. Il personale del 118 accorso non ha potuto far altro che constatarne il decesso. I carabinieri della stazione di Capua indagano per far luce sulla vicenda. La salma è stata restituita ai familiari per le esequie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L’allarme di De Luca sui vaccini: “Forniture dimezzate”

  • Cronaca

    Casalesi in Toscana, preso anche l'ultimo indagato: era in un 'B&b'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento