rotate-mobile
Cronaca Piedimonte Matese

Stalking all'ex compagna, giudizio immediato per 'Rambo'

Gli avvocati hanno anche richiesto il giudizio con rito abbreviato

Una decisione della Procura della Repubblica ha portato all'avvio di un processo immediato nei confronti di un individuo noto localmente con il soprannome di "Rambo", accusato di atti persecutori nei confronti della sua ex fidanzata. Il procedimento giudiziario è stato avviato considerando la serietà delle accuse e la necessità di affrontare tempestivamente questa situazione.

I difensori dell'indagato stanno valutando la possibilità di un rito abbreviato che potrebbe offrire allo stesso una riduzione della pena in caso di condanna, come alternativa al processo immediato.

L'arresto dell'indagato è avvenuto dopo una denuncia presentata dall'ex fidanzata e l'esecuzione di indagini da parte delle forze dell'ordine. Le accuse includono una serie di comportamenti molesti e inquietanti rivolti nei confronti della persona in questione. Dopo le procedure di arresto, l'indagato è stato trasferito in custodia nel carcere locale, dove attualmente risiede in attesa dell'udienza fissata per il prossimo mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking all'ex compagna, giudizio immediato per 'Rambo'

CasertaNews è in caricamento