Paura in Comune, blitz dei carabinieri: un arresto

Stalking ai danni dell'ex moglie, fermato dai militari negli uffici comunali

Atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Con questa accusa è finito in manette questa mattina V. V.: 54enne di Arienzo. L’uomo si era recato presso il Comune di Arienzo, dove lavora l’ex moglie, inveendo contro di lei e i presenti.

In particolare,  i militari dell’Arma, a seguito di segnalazione giunta al pronto intervento, si sono recati nei pressi del luogo di lavoro della donna dove hanno notato la presenza dell’uomo fermo davanti all’ingresso dell’edificio. Costui, vedendo uscire dallo stabile il cognato, un 54enne del posto, che aveva accompagnato la sorella a lavoro proprio perché temeva per la sua incolumità, si è scagliato brutalmente nei suoi confronti. I Carabinieri, prontamente intervenuti, lo hanno bloccato e tratto in arresto. L’arrestato, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria A Capua Vetere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento