Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Alife

Piazza di spaccio con ragazzino di 14 anni, scarcerato Alessandro Fargnoli

Il gip ha accolto la richiesta dopo l'interrogatorio di garanzia. Disposti i domiciliari

Arresti domiciliari per Alessandro Romeo Fargnoli, coinvolto nell'inchiesta sulla piazza di spaccio di famiglia ad Alife. E' stata questa la decisione del gip Orazio Rossi all'esito dell'interrogatorio di garanzia del giovane. 

Fargnoli, assistito dall'avvocato Giuseppe De Lucia, ha chiarito la propria posizione riguardo i reati che gli sono contestati. Così il giudice, accogliendo l'istanza del legale ha sostituito la misura cautelare in carcere con quella meno afflittiva degli arresti domiciliari. 

Secondo quanto emerso dalle indagini a capo della piazza di spaccio alifana c'era Robert Fargnoli jr che con l'aiuto del fratello Alessandro Romeo e di un ragazzino di 14 anni aveva ricostituito il droga market nella palazzina delle case popolari occupata dal nucleo familiare. Dopo l'arresto del fratello, Alessandro Fargnoli avrebbe costituito una piazza di spaccio indipendente con le cessioni ai clienti che avvenivano h24.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza di spaccio con ragazzino di 14 anni, scarcerato Alessandro Fargnoli

CasertaNews è in caricamento