Ketamina per i giovani della Movida, in manette il pusher dei locali

Il giovane casertano bloccato dai carabinieri di Roma in zona Eur

Dalla provincia di Caserta a Roma per spacciare tra i locali della Movida capitolina. È finito in manette, fermato dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia Roma Eur, il 23enne casertano accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane è stato bloccato la scorsa notte nell’ambito i un servizio mirato al contrasto di ogni forma di illegalita’ durante la movida. I militari lo hanno notato mentre si aggirava con fare sospetto tra i ragazzi presenti all’esterno delle discoteche e dei locali notturni della zona dell’Eur e hanno deciso di fermarlo per un controllo. 

Visti i carabinieri, il giovane ha tentato di disfarsi di due involucri, cercando di lanciarli, senza riuscirci, in un tombino: i militari lo hanno bloccato e hanno recuperato gli involucri che contenevano dosi di ecstasy e di hashish. La successiva perquisizione del fermato ha permesso di trovare, nascosti in una tasca del pantalone, altre dosi di ketamina e denaro contante, ritenuto provento dello spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Camorra a Caserta, accuse via social per prendere il potere: "Infame, te la fai con le guardie"

  • Ragazza muore ad appena 26 anni: gli amici sotto choc

Torna su
CasertaNews è in caricamento