menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Andrea De Filippo e il Comune di Maddaloni

Il sindaco Andrea De Filippo e il Comune di Maddaloni

Sindaco positivo, chiuso il Comune per la sanificazione

De Filippo assicura: "Sto bene, ho solo un po' di tosse". Il vice sindaco chiude gli uffici comunali per evitare la diffusione del contagio da Covid-19

Il coronavirus fa breccia nel Comune di Maddaloni, ora chiuso per sanificazione. Dallo screening, eseguito nella giornata di lunedì scorso, sono emerse diverse positività, tra cui quella del sindaco Andrea De Filippo che adesso si trova in quarantena domiciliare. "Ho solo un po' di tosse, ma ringraziando Dio sto bene", ha fatto sapere il primo cittadino contattato da Casertanews

Per questo il vice sindaco, Luigi Bove, che rimarrà alla guida del Comune fino alla guarigione di De Filippo, ha firmato un'ordinanza con cui ha disposto la chiusura degli uffici comunali centrali e periferici fino a venerdì 5 marzo, per consentire l'intervento di sanificazione e pulizia straordinaria degli ambienti. "E' indispensabile l'adozione dei provvedimenti organizzativi a tutela della pubblica incolumità per limitare il rischio di diffusione del Covid-19 tra gli utenti dei servizi comunali e i lavoratori", si legge nel provvedimento firmato da Bove.

Resta aperto solo il Comando di polizia municipale, contattabile telefonicamente "al fine di garantire i servizi essenziali". Il Comune maddalonese, invece, riaprirà lunedì 8 marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento