rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca San Marcellino

Casa a rischio crollo, scatta l'ordinanza dopo il blitz dei tecnici | FOTO

Il provvedimento firmato dal sindaco: l'abitazione è fortunatamente disabitata

Il Comune di San Marcellino, sotto la guida del Sindaco Anacleto Colombiano, ha emesso un’importante ordinanza relativa alla sicurezza del Corso Italia civico 340, appartenente alla proprietà Abate, in risposta a segnalazioni di gravi pericoli strutturali. La situazione è stata attentamente esaminata dall’Area Tecnica del Comune, in seguito all’intervento del Responsabile ingegnere Michele Di Luise insieme al personale della Polizia Locale. L’ispezione ha rivelato una situazione di pericolo imminente a causa del crollo di parti dell’edificio, compromettendo la sicurezza dell’intera struttura e causando infiltrazioni che potrebbero pregiudicare la stabilità dei fabbricati circostanti.

Di fronte a una situazione di emergenza, il Sindaco ha preso provvedimenti ai sensi dell’articolo 54 del Testo Unico numero 267/2000, autorizzando l’adozione di misure urgenti per garantire la sicurezza pubblica. In base a ciò, è stata emessa un’ordinanza che impone la messa in sicurezza dell’edificio e l’interdizione dell’accesso al lotto, includendo un piano di interventi necessari per eliminare i pericoli attuali. La proprietà dell’immobile coinvolta è stata accuratamente identificata, comprendendo diversi soggetti appartenenti alla famiglia Abate.

La comunicazione dell’ordinanza è stata indirizzata ai proprietari, sottolineando le azioni da intraprendere entro termini specifici per garantire la sicurezza dell’area coinvolta. In caso di mancato adempimento, il Comune si riserva il diritto di intervenire direttamente, con costi a carico dei proprietari inadempienti. Si è anche sottolineato che eventuali danni derivanti dal non rispetto dell’ordinanza saranno di responsabilità dei proprietari dell’immobile e che è possibile ricorrere giuridicamente entro termini specifici. La gravità della situazione e l’urgenza nell’adottare misure correttive hanno guidato l’emissione di questa ordinanza, volta a garantire la sicurezza pubblica e la tutela dell’incolumità delle persone e delle proprietà circostanti.

Questa decisione, assunta in base alle disposizioni giuridiche vigenti, mira a risolvere prontamente una situazione critica che potrebbe rappresentare un pericolo imminente per la comunità locale.L’ordinanza è stata divulgata ai residenti coinvolti, alle forze dell’ordine e alle autorità competenti per garantirne l’attuazione e la vigilanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa a rischio crollo, scatta l'ordinanza dopo il blitz dei tecnici | FOTO

CasertaNews è in caricamento