ELEZIONI AL VELENO Raid nel comitato del candidato sindaco

Tensione altissima ad una settimana dal voto amministrativo

Il comitato elettoorale di Angelo Campolattano

Tensione alle stelle ad una settimana dal voto a Maddaloni. Dopo le aggressioni e denunce dei giorni scorsi, nella notte tra sabato e domenica è stato messo a segno un altro raid ai danni di un candidato.

Stavolta nel mirino è finito Angelo Campolattano che si è messo alla guida della lista del Partito democratico. Ignoti hanno fatto irruzione nella sede del comitato elettorale in piazza Matteotti: un gesto dimostrativo, visto che hanno portato via solo un gazebo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un gesto che però segna la tensione che si vive in città a sette giorni da un voto che ha un significato politico molto importante per tanti attori in gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento