rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Castel Volturno

Prefetto restituisce la patente all'ex esattore del clan

Accolto il ricorso per la restituzione del documento di guida: cessata la pericolosità sociale

All'estorsore di punta del clan dei Casalesi per il litorale domizio Elio Ambrosone, 47enne di Castel Volturno, viene restituita la patente. È quanto disposto dalla Prefettura di Caserta a seguito dell'accoglimento dell'istanza del legale di Ambrosone, l'avvocato Ferdinando Letizia, volta ad ottenere la restituzione del documento di guida.  

All'affiliato del clan alle dirette dipendenze di Francesco Schiavone Sandokan, era stata applicata la misura cautelare della sorveglianza speciale per un anno a seguito di sentenza di condanna emessa dalla Corte di Appello di Napoli nell'aprile 2014 per reati commessi nel 2011 quali associazione a delinquere, detenzione illegale di armi, estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Un atteggiamento collaborativo e l'assenza da ambienti camorristici hanno fatto emergere la cessata pericolosità sociale di Elio Ambrosone tanto da esser destinatario dell'ordine di liberazione dell'autorità giudiziaria. A conseguimento di ciò anche la restituzione del documento di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prefetto restituisce la patente all'ex esattore del clan

CasertaNews è in caricamento