STRAGE FAMILIARE L'ipotesi drammatica: Franco li ha uccisi dopo una lite

Quando ha visto a terra i corpi della moglie e del figlio, avrebbe puntato il fucile contro di sè togliendosi la vita

I corpi sono stati trovati in un'azienda agricola

Sono ancora in corso le indagini a Teano per la strage familiare avvenuta nella serata di ieri, quando sono stati trovati privi di vita, in una campagna di in località Taverna Zarone, i corpi di marito, moglie e figlio. A terra c’erano infatti i cadaveri di Franco Fioretti, 72 anni, la moglie Angelina, 63 anni, e il figlio Felice, 44 anni.

A dare l’allarme è stato un cittadino rumeno di passaggio nella zona, che ha udito gli spari. Sul luogo della strage si sono precipitati i carabinieri, all’interno di una azienda agricola, dove hanno trovato i tre corpi. Stando alle prime indagini, sembrerebbe trattarsi di un caso di duplice omicidio e successivo suicidio. 

A compiere la strage il capofamiglia Franco, che ha esploso i colpi di fucile verso la moglie Angelina e il figlio Felice, per poi puntare l’arma contro sé stesso. Sono comunque in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Capua guidati da Francesco Mandia per capire se all'origine del gesto vi siano stati dissidi familiari o se la tragedia possa essere legata a particolari condizioni di salute dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo il primo esame esterno da parte del medico legale intervenuto sul posto, i corpi sono stati portati all'istituto di medicina legale di Caserta per essere sottoposti ad esame autoptico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Il contagio dilaga nel casertano: oltre mille positivi in 24 ore. E c'è un altro morto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento