Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Vairano Patenora

Muore dopo un colpo alla testa, indagata una donna

Si indaga su un presunto omicidio preterintenzionale

Le autorità stanno attualmente indagando su un presunto omicidio preterintenzionale che ha scosso la tranquilla cittadina di Vairano Patenora. La vittima, identificata come Rino Pezzullo, è stata trovata nella sua abitazione con evidenti segni di pestaggio, poi la morte in ospedale con la scoperta di un colpo alla testa. 

Le indagini sono state avviate dai carabinieri della stazione di Vairano Scalo, i quali hanno posto l'attenzione su una donna come principale sospettata. Secondo fonti investigative, il racconto della ragazza avrebbe mostrato alcune incongruenze, alimentando i dubbi sul suo coinvolgimento nell'omicidio.

Gli inquirenti si chiedono se durante una lite scoppiata la donna possa essere stata responsabile dell'aggressione mortale, oppure se stia cercando di proteggere qualcun altro coinvolto nel delitto. Sono queste le domande che al momento circondano il caso e che gli investigatori stanno cercando di risolvere.

Il maresciallo Palazzo, a capo delle indagini, sta conducendo approfonditi interrogatori e sta raccogliendo testimonianze cruciali per fare luce su quanto accaduto. Un importante passo avanti potrebbe essere rappresentato dai risultati degli esami medico-legali, eseguiti a Napoli alcuni giorni fa, i quali forniranno informazioni preziose sulle cause della morte di Pezzullo. Tuttavia, tali risultati potranno essere depositati solo entro sessanta giorni.

Rino Pezzullo era un noto artigiano rispettato e amato dalla comunità, il che rende ancora più difficile accettare il suo tragico destino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore dopo un colpo alla testa, indagata una donna
CasertaNews è in caricamento