Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Mondragone

Neonato morto, nuovi esami dopo l'autopsia

Tre medici indagati dopo la denuncia dei genitori

Il lavoro di periti e consulenti sul neonato morto alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno va avanti. Per giovedì è fissato un nuovo accesso per gli esami istologici presso l’istituto di Anatomia Patologica dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

L’indagine, partita dopo la denuncia dei genitori dei piccolo, mira a capire se il bambino sia morto dopo il parto o se, come prospettato dalla direzione della clinica Pineta Grande, lo stesso fosse già deceduto durante la gravidanza.

Sono esami che andranno a completare il quadro dell’autopsia già svolta nelle scorse settimane e che potranno dare una visione di insieme al magistrato della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere che dovrà decidere se portare avanti le indagini, riscontrando qualche elemento investigativo che faccia ipotizzare un reato, oppure fermarsi.

I genitori del neonato sono rappresentati dagli avvocati Enrico Capone e Benito De Siero. Al momento la Procura ha iscritto tre persone nel registro degli indagati per la morte del neonato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonato morto, nuovi esami dopo l'autopsia

CasertaNews è in caricamento