Incubo coronavirus in paese: 3 morti in 24 ore

Anziani deceduti per complicanze dovute al Covid-19, il sindaco: "Giovani non rispettano le regole e diventano vettori di contagio nelle famiglie"

Il coronavirus continua a fare vittime in provincia di Caserta. Questa volta i decessi si registrano nel comune di San Prisco dove 3 persone sono morte per complicanze dovute al Covid-19. A dare il triste annuncio è stato il sindaco Domenico D'Angelo che ha spiegato: "Si tratta di persone anziane, appartenenti a quella classe di ferro dei ultra 70enni/80enni che hanno contribuito con grossi sacrifici a costruire il nostro benessere e a trasmettere dei valori fondamentali per la nostra comunità, che hanno il sacrosanto diritto di essere salvaguardate. Ai familiari di queste persone vanno le nostre più sentite condoglianze".

"Dobbiamo tutelare le persone anziane, che hanno il pieno diritto di godere i loro sacrifici, e le persone immunodepresse - ha ribadito il sindaco D'Angelo - È con grosso rammarico che dobbiamo però constatare l'assoluto disprezzo delle regole di alcuni gruppi di giovani che poi diventano il vettore del virus nelle famiglie. Le sanzioni e gli ammonimenti delle forze dell'ordine non possono contenere un atteggiamento assolutamente sprezzante delle regole di alcuni soggetti. Ci saranno controlli ancora più serrati, ma serve, ed è indispensabile, la collaborazione di tutti altrimenti ci avviamo verso una fase di non ritorno".

Intanto nelle ultime ore si sono registrati ben 18 nuovi casi di positività al Covid-19 e il bilancio dei contagi, in questa seconda fase di pandemia, è così salito a quota 158. Ad oggi, al netto delle 27 guarigioni e dei decessi, sono 127 i pazienti ancora contagiati dal coronavirus. "C'è un ritardo relativo a tante persone, ormai senza sintomi anche da dieci giorni ed oltre, che sono in attesa del tampone da parte dell'Asl per verificare la negativizzazione - ha precisato il sindaco D'Angelo - Sono in aumento anche i casi di ospedalizzazione relativi a persone anziane ma non solo, che qualche giorno fa hanno manifestato dei sintomi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento