La moglie del boss in carcere per la legge 'Spazzacorrotti'

Condannata a 3 anni per corruzione, è finita in cella nonostante la pena le sia stata comminata prima dell'entrata in vigore del nuovo provvedimento

Il boss dei Belforte Felice Napolitano

Pensava che il suo iter giudiziario fosse finito con la condanna a 3 anni che le aveva garantito il “mancato ingresso” in carcere, ma la situazione adesso è diametralmente cambiata. Per questo motivo, nei giorni scorsi, per Giuseppina De Crescenzo, moglie del boss dei Belforte Felice Napolitano, si sono aperte le porte del carcere.

E’ questo l’effetto della riforma voluta dal governo giallo verde e denominata ‘Spazzacorrotti’ che prevede che chi viene condannato per reati di corruzione debba comunque scontare la pena, anche se è sotto il limite previsto (in precedenza) dalla legge per la detenzione. Ma la cosa che più sta facendo “infervorare” gli avvocati è che la legge sia retroattiva e che dunque si applichi anche a coloro che hanno subito la condanna in un momento antecedente al primo marzo, data dell’entrata in vigore della ‘Spazzacorrotti’.

Anche per questo motivo l’avvocato della donna, Franco Liguori, ha annunciato di aver impugnato il provvedimento del giudice delle esecuzioni ed a fine mese è fissata l’udienza nel corso della quale tenterà di far annullare il provvedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giuseppina De Crescenzo è stata condannata nell'ambito dell'inchiesta sui falsi certificati medici ottenuti grazie a medici compiacenti per attestare inesistenti malattie del marito per ottenere la scarcerazione dello stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • “Scuole riaperte da mercoledì”, ma De Luca spegne l’entusiasmo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento