rotate-mobile
Cronaca Aversa

Mensa scolastica 'senza controllo', si dimette l'addetto

Il comitato dei genitori 'Quarto circolo' si scaglia contro il sindaco

Servizio di mensa scolastica senza controllo. È questa la pesante accusa che arriva dall’associazione ‘Genitori Quarto Circolo’ di Aversa, da tempo in rotta con l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Enrico de Cristofaro.

A scatenare la protesta dei genitori è il gesto del DEC Fabio Ucciero (Direzione dell’Esecuzione del Contratto di refezione scolastica), la figura che deve vigilare sul rispetto di quanto previsto dal contratto e quindi sulla qualità del servizio, che ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico. Una scelta che, secondo l’associazione, è sorta per l’impossibilità del funzionario di svolgere il proprio lavoro di controllo, previsto dal capitolato. Per i genitori del Quarto Circolo, Ucciero non è stato messo nelle condizioni di poter esercitare le proprie funzioni.

Durissima quindi l’accusa al sindaco: “L'amministrazione comunale non ha ascoltato le nostre numerose richieste e, quindi, non ha inteso porre in essere un efficace sistema di controlli del servizio di refezione scolastica. Si deduce che il servizio di refezione scolastica, allo stato attuale, è un servizio fuori controllo”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mensa scolastica 'senza controllo', si dimette l'addetto

CasertaNews è in caricamento