rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Santa Maria La Fossa

Dottoressa uccisa dal figlio al termine di una lite

La 61enne trovata morta in casa. Il ragazzo, 17 anni, è in stato di fermo

Una dottoressa di 61 anni, Filomena Galeone, è stata uccisa mercoledì sera in casa dal figlio. La tragedia si è verificata a Napoli.

La donna, originaria di Santa Maria la Fossa, da alcuni anni si era trasferita con la famiglia nel Capoluogo campano. Secondo una prima ricostruzione della polizia, i due, madre e figlio, hanno avuto una lite nel loro appartamento di Rampe San Giovanni Maggiore al termine della quale la donna è stata raggiunta da diverse coltellate ed è morta.

Con le mani insanguinate, il ragazzo si è affacciato al balcone di casa chiedendo aiuto perché la mamma si stava suicidando. I residenti hanno chiamato la polizia ma lui era barricato in casa e c'è voluto l'intervento dei vigili del fuoco per aprire la porta.

Il corpo della donna è stato ritrovato a terra. Il ragazzo è stato fermato. La sua posizione è al vaglio del pm del Tribunale dei Minori. Il padre del ragazzo, anche lui psichiatra, non era in casa al momento del delitto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dottoressa uccisa dal figlio al termine di una lite

CasertaNews è in caricamento