Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

Ha perso il controllo della Mercedes: l'impatto è stato violentissimo

Il drammatico incidente avvenuto ai Ponti della Valle

Perde il controllo del veicolo e si schianta sotto i Ponti della Valle, perdendo la vita. E' la tragedia avvenuta poco dopo le 7 di questa mattina a Valle di Maddaloni.

Lo schianto mortale è avvenuto sulla Strada Statale 265: Ferdinando C., 48enne di Santagata dei Goti, ha perso il controllo della sua Mercedes Classe B colpendo uno dei pilastri del ponte. Il decesso é stato istantaneo.

Si é reso indispensabile l'intervento della squadra dei vigili del fuoco di Caserta per estrarre il corpo di Ferdinando dalle lamiere. L'intervento del 118 ne ha accertato la morte istantanea. 

Sull'incidente mortale indagano i carabinieri di Maddaloni guidati dal comandante Stefano Scollato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • Corruzione, imprenditore casertano nell'inchiesta col consigliere regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento