Auto si schianta contro i Ponti della Valle, morto 48enne | FOTO

Ha perso il controllo della Mercedes: l'impatto è stato violentissimo

Il drammatico incidente avvenuto ai Ponti della Valle

Perde il controllo del veicolo e si schianta sotto i Ponti della Valle, perdendo la vita. E' la tragedia avvenuta poco dopo le 7 di questa mattina a Valle di Maddaloni.

Lo schianto mortale è avvenuto sulla Strada Statale 265: Ferdinando C., 48enne di Santagata dei Goti, ha perso il controllo della sua Mercedes Classe B colpendo uno dei pilastri del ponte. Il decesso é stato istantaneo.

Si é reso indispensabile l'intervento della squadra dei vigili del fuoco di Caserta per estrarre il corpo di Ferdinando dalle lamiere. L'intervento del 118 ne ha accertato la morte istantanea. 

Sull'incidente mortale indagano i carabinieri di Maddaloni guidati dal comandante Stefano Scollato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento