Violento schianto frontale, moto prende fuoco

Principio di incendio dopo l'impatto, centauro finisce in ospedale

(foto di repertorio)

Attimi di paura in via Appia a Maddaloni. Poco prima dell'ora di pranzo, una moto proveniente da San Nicola la Strada si è scontrata frontalmente con un'auto. A seguito del violento impatto, si è innescato un principio di incendio che ha coinvolto la motocicletta.

Tuttavia non si è reso necessario un intervento da parte dei vigili del fuoco: per fortuna, infatti, le fiamme sono state domate in una manciata di secondi grazie all'ausilio di un estintore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto si sono precipitati invece i medici del 118 che hanno prestato subito soccorso ai due conducenti. Il motociclista, rimasto lievemente ferito, è stato trasportato in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • SPECIALE ELEZIONI Graziano trascina il Pd ad Aversa. De Cristofaro supera i 1900 voti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento