rotate-mobile
Incidenti stradali Castel Volturno

Auto travolge i tavolini della gelateria: sfiorata la strage | LE FOTO

I clienti riescono a mettersi in salvo per miracolo, l'auto finisce contro un palo

In stato di alterazione psicofisica alla guida di una vettura ne perde il controllo e finisce contro il marciapiede in prossimità di una gelateria dove c'erano famigliole con bambini. E' stata sfiorata la strage a Baia Verde nella tarda serata di sabato.

Un immigrato nigeriano irregolare alla guida di una Citroen C3, in stato di alterazione psicofisica, subito dopo la prima rotatoria in direzione Viale Lenin ha perso il controllo del veicolo schiantandosi contro un marciapiede in prossimità di una gelateria. Moltissime le famiglie con bambini che si trovavano in prossimità dell'esercizio commerciale che hanno cercato di fuggire impaurite alla vista della vettura fuori controllo.  

Sfiorata la strage

La vettura dopo l'impatto con il marciapiede ha impattato contro il palo della pubblica illuminazione che è stato poi divelto. Il conducente del veicolo barcollante è uscito dal veicolo ed ha dato segni di escandescenza alla vista dei clienti del locale e dei passanti che chiedevano spiegazioni.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone e gli agenti del commissariato di Castel Volturno. Nella vettura dell'immigrato - sprovvisto di patente di guida e con l'auto senza assicurazione e collaudo - i militari avrebbero rinvenuto alcune dosi di sostanza stupefacente, bustine di cellophane ed un bilancino di precisione. Il nigeriano è stato sottoposto ai test di rito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto travolge i tavolini della gelateria: sfiorata la strage | LE FOTO

CasertaNews è in caricamento