Le fiamme 'divorano' il noto lido colpito da un fulmine

Gravi problemi per il maltempo sul litorale domizio. A Castel Volturno negozi allagati e cartelloni crollati

I danni provocati dal maltempo

Anche gli stabilimenti balneari del litorale casertano hanno risentito del forte maltempo di lunedì. A farne le spese è stata una delle più note strutture del lungomare mondragonese: Il Lido Medusa. Da primi accertamenti sembrerebbe che un fulmine colpendo la struttura abbia creato un corto circuito dando spazio alle fiamme che hanno distrutto gran parte del locale.

Intervenuti sul posto gli uomini del Comando Compagnia Carabinieri di Mondragone, quelli dell'Ufficio locale Marittimo della Guardia Costiera ed i Vigili del fuoco che hanno sedato nell'imminenza l'incendio. Altri disagi sono stati registrati a Castel Volturno, tra negozi finiti sott’acqua per gli allagamenti e il crollo di alcuni cartelloni pubblicitari dovuti al forte vento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Coronavirus, allarme a Pineta Grande: isolato un uomo di Mondragone

Torna su
CasertaNews è in caricamento