Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Falsifica documenti per ottenere metadone al Sert, fermato 35enne

L'uomo è stato trovato con due flaconi di sostanza stupefacente. A casa nascondeva oltre 700 ml di droga

E' stato arrestato per possesso di documento falsificato e detenzione di sostanze stupefacenti: è ai domiciliari il 35enne O. S., cittadino ucraino residente a Caserta, fermato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Caserta, nel corso di un servizio di controllo del territorio. L’uomo è stato intercettato dai militari dell’Arma dopo essere rientrato dal Sert del distretto 25, a Napoli, dove si era iscritto sotto falso nome per ottenere del metadone. 

Nel corso del controllo l’uomo ha esibito ai militari dell’Arma un passaporto falsificato. A seguito di perquisizione, lo stesso, è stato trovato in possesso di 2 flaconi di metadone rispettivamente da 40 e 120 ml. Nell’ambito della successiva perquisizione domiciliare, eseguita a carico dell’uomo, sono stati altresì rinvenuti 7 flaconi di metadone da 110 ml, 3 flaconi di metadone da 12 ml e 1 flacone di prazene da 12 mg.

Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato accompagnato ai domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsifica documenti per ottenere metadone al Sert, fermato 35enne

CasertaNews è in caricamento