rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Calvi Risorta

Evade i domiciliari e si schianta contro una Maserati sull'Appia

Nappi era agli arresti per violenza sessuale su minori. I carabinieri lo hanno fermato mentre vagava ferito in strada

Nel primo pomeriggio di domenica i carabinieri della Stazione di Calvi Risorta hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di evasione, Giuseppe Ezio Nappi, 50enne di Napoli. L’uomo è stato fermato dai militari dell’Arma che lo hanno notato vagare per le vie di Calvi Risorta, claudicante e con evidenti ferite al volto.

A seguito di immediate verifiche, gli uomini della Benemerita hanno accertato che Nappi, evaso dalla propria abitazione dove si trovava agli arresti domiciliari in forza del provvedimento emesso dal Tribunale di Napoli –terza sezione penale – a seguito di arresto per violenza sessuale su minori, si era allontanato a bordo della propria Mercedes fino a giungere a Pastorano dove, sulla Statale 7 Appia, per cause ancora in corso di accertamento, aveva avuto un sinistro stradale con una Maserati Ghibli, condotta da un 46enne di Casal di Principe. Immediatamente dopo il sinistro stradale si era quindi allontanato fino a giungere, a piedi, a Calvi Risorta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade i domiciliari e si schianta contro una Maserati sull'Appia

CasertaNews è in caricamento