menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spari contro la vetrina di un negozio, 2 arresti per estorsione

Due giovani sono finite in manette dopo l'indagine dei carabinieri

Spararono contro la vetrina di un negozio a Sant'Angelo in Formis e ora sono stati acciuffati dai carabinieri di Capua, guidati dal colonnello Minutoli. A finire in manette due giovani che sono stati arrestati dai militari dell'Arma al termine di una indagine durata alcuni giorni, dopo gli spari contro la vetrina che fecero pensare ad una intimidazione per 'estorsioni'. I due ragazzi sono stati accusati di essere i responsabili degli spari contro l'attività commerciale della frazione di Capua anche se non pare che abbiano alcun legame con la criminalità organizzata. Avrebbero agito in 'solitaria' per estorcere soldi al commerciante in questo periodo natalizio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento