Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Mondragone

Droga per un milione e mezzo di euro, 54enne torna libero

Revocati i domiciliari per Giacinto Bosco ma non può allontanarsi dal comune di residenza

Dopo circa un anno e mezzo Giacinto Bosco, di Mondragone, ritrova la libertà. Il gip Rosaria Dello Stritto, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, ha accolto l'istanza del legale del 54enne disponendo la sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con quella meno afflittiva dell'obbligo di dimora nel comune di residenza. Bosco non potrà uscire dal suo comune senza un'autorizzazione del giudice ma di certo è un passo avanti rispetto alla detenzione, sia pure domestica.

Il 54enne venne beccato dai carabinieri di Sessa Aurunca in possesso di un'ingente quantità di droga, circa 3,8 chili di eroina e 760 grammi di cocaina. Lo stupefacente era occultato in un'intercapedine di un tramezzo del balcone dell’abitazione. Quella droga qualora fosse stata messa in vendita avrebbe fruttato circa 1,5 milioni di euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga per un milione e mezzo di euro, 54enne torna libero

CasertaNews è in caricamento