Quasi mille persone denunciate per droga in un anno

Caserta sul fondo della classifica per i furti: oltre 260 i fermati per rapina

Lo spaccio di stupefacenti

Caserta ultima in Italia per persone denunciate o arrestate per furti. A rivelarlo uno studio di Infodata de Il Sole24Ore sui reati comuni che vede Terra di Lavoro sul fondo della classifica con appena 9,1 denunce ogni 100mila abitanti per complessive 841 denunce nel 2016.

Basso anche il dato relativo ai furti in abitazione con 95 persone denunciate in un anno, 1,02 ogni 100mila abitanti. In proporzione il dato tende ad aumentare per quanto riguarda le rapine. Complessivamente le persone fermate dalle forze dell'ordine nel 2016 sono state 267, 2,8 ogni centomila abitanti in provincia, circa la metà di Napoli. Ma Caserta doppia il capoluogo regionale per le rapine in casa con 43 persone fermate e 0,46 su ogni 100mila residenti.

Trend negativo, ma in linea con il dato nazionale, per qunto riguarda gli stupefacenti con 928 persone denunciate o fermate e 10,04 denunce ogni 100mila abitanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Le star di Hollywood arrivano sul vialone: riprese a "Le Venery"

Torna su
CasertaNews è in caricamento