Stop ai tamponi per la bufera di vento: "Non uscite di casa"

Il Comune sospende le attività di screening nell'area mercato. Danni ingenti ai lampioni, ai pannelli edili dell'Arco di Adriano e alle inferriate di numerose abitazioni

I pannelli volati dall'arco di Adriano (foto da Ciò che vedo in città)

La furia del vento non risparmia Santa Maria Capua Vetere. Inferriate divelte, lampioni pericolanti, insegne pubblicitarie e pannelli impiegati per l'edilizia si sono riversi in strada. In via Santella un pannello pubblicitario con la relativa struttura in ferro, installato nel parcheggio privato adiacente all'area mercato, si è ripiegato su se stesso abbattendosi violentemente in strada. Alcuni pannelli impiegati per i lavori di ristrutturazione dell'arco di Adriano sono precipitati in strada. In via Firenze alcuni lampioni per la pubblica illuminazione sono divelti e pericolanti.

Numerose le abitazioni private sono state colpite da crolli di inferriate, mobili esterni dispersi in strada, crolli di parti di coperture esterne. Prosegue il lavoro dei vigili del fuoco del distaccamento di di Caserta e degli agenti della polizia municipale sammaritana per la conta dei danni in città, la rimozione e la messa in sicurezza delle strutture cadute sotto le forti raffiche di vento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo dal Comune fanno sapere che nella giornata di oggi (sabato 21 novembre) sono sospese le attività di screening dell'Asl presso il truck posizionato nell'area mercato: "In considerazione del forte vento, che ancora in queste ore imperversa sulla città, e dei vari danni che lo stesso sta provocando si consiglia vivamente a tutti i cittadini di uscire dalle proprie abitazioni solo in caso di assoluta necessità e di togliere dai balconi tutto quello che potrebbe essere portato via dal vento".

In serata a Santa Maria Capua Vetere, in viale Consiglio d'Europa, il vento ha sradicato la copertura di un balcone con telaio metallico e plexiglass che è penzolante dal settimo piano di un palazzo. Sul posto in azione i vigili del fuoco del distaccamento di Teano e gli agenti della polizia municipale. 

viale consiglio europa tettoia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento