Coronavirus, 5 bar nel mirino dei carabinieri: rischiano la chiusura

Elevate multe per 2000 euro complessivi alle attività che non rispettano gli orari

Prosegue senza sosta l’attività di controllo dei carabinieri della Compagnia di Aversa a garanzia del rispetto delle prescrizioni emanate per contrastare la diffusione del Covid-19. La scorsa notte i militari della Stazione di Parete hanno compiuto servizi mirati nei locali di tutto il territorio di competenza, riscontrando una serie di violazioni all’ordinanza emanata della Regione Campania in materia di orari di apertura e chiusura degli esercizi commerciali.

Complessivamente sono state elevate cinque sanzioni, ciascuna di 400 euro, comminate a titolari di altrettanti bar che hanno ritardato la chiusura, violando l’ordinanza della Regione Campania. Tutte le attività rischiano adesso la chiusura da 5 a 30 giorni. I carabinieri, infatti, hanno inoltrato, come previsto dalle vigenti normative, una contestuale proposta al Prefetto di Caserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento