Si aggrava il bilancio dei positivi: 5 nuovi contagi

Il totale sale a 50: tre persone hanno sintomi mentre due sono asintomatici

Arrivano addirittura a 50 i casi di positività al coronavirus nella città di Casal di Principe. Il vicesindaco Antonio Schiavone, che sta sostituendo l'ancora contagiato Renato Natale, è stato avvisato dal dirigente dell'Asl di 5 nuovi casi positivi nella città casalese. "Tre persone hanno dei lievi sintomi - dice Schiavone - mentre le altre due invece sono asintomatiche. Stanno rispettando tutti la quarantena nelle proprie abitazioni. Tre persone sono state a contatto con positivi dei giorni scorsi, le altre due sono nuovi positivi. Vi invito a rispettare tutte le norme ed ordinanze comunali e regionali in merito all'emergenza. Indossare sempre la mascherina ed evitare assembramenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento