Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Cellole

Coppia rischia di annegare, salvata da bagnini e carabiniere fuori servizio

Attimi di panico a Baia Felice, dove due giovani sono stati risucchiati dalle onde del mare

Coppia risucchiata dalla onde del mare, tratta in salvo grazie ai bagnini e a un carabiniere libero dal servizio. È quanto accaduto a Baia Felice, nel comune di Cellole, dove nel tardo pomeriggio di domenica una coppia, a causa delle correnti molto forti, non è riuscita più a ritornare a riva.

In balia delle correnti la giovane coppia ha trovato appiglio su una grossa boa distante all'incirca 100 metri dalla riva, in attesa dei soccorsi. Dai tre lidi confinanti (Lido Del Sole, Lido Marina Blu e Lido Azzurro) 7 bagnini hanno cercato di provvedere al salvataggio dei due ragazzi in difficoltà. Le correnti hanno reso ostiche le operazioni di salvataggio, tant'è che gli stessi bagnini si sono trovati in difficoltà.

Due bagnini a bordo di una moto d'acqua hanno salvato la coppia ed un collega in difficoltà riportandoli a riva. Altri sono riusciti a ritornare a nuoto, ma tra le onde erano rimasti altri soccorritori. Un carabiniere in servizio presso la sezione scorte del Reparto Servizi Magistratura di Napoli, Stefano Portella a bordo di un pattino ha salvato altri due bagnini provvedendo a riportarli a riva. Sul bagnasciuga, tra una folla di curiosi, sono giunti tutti incolumi. Un momento di caos in una spiaggia gremita di bagnanti con circa 500 ombrelloni per ogni lido che non ha avuto un tragico epilogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia rischia di annegare, salvata da bagnini e carabiniere fuori servizio

CasertaNews è in caricamento