rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Castel Volturno

Beccato con pistola e cocaina: il giudice lo scarcera

Disposti gli arresti domiciliari per il 26enne

Arresti domiciliari per Ivan Ambra, 26enne di Aversa domiciliato a Castel Volturno, tratto in arresto dai carabinieri della stazione di Varcaturo il 18 novembre scorso per detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, detenzione illecita di armi da fuoco e ricettazione.

È quanto disposto dal gip Emilio Minio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere in sede di giudizio immediato nei confronti dell'imputato assistito dall'avvocato Ferdinando Letizia. Ambra venne tratto in arresto con la moglie a seguito di un blitz dei carabinieri presso l'abitazione dei coniugi a Castel Volturno. Lì i militari rinvennero 44 grammi di cocaina da cui erano ricavabili 203 dosi, 292 grammi di hashish da cui erano ricavabili 3721 dosi e 4 grammi di marijuana da cui erano ricavabili 10 dosi nonché due bilancini elettronici di precisione. Venne trovata anche una pistola marca Bruni a salve modificata per sparare colpi calibro 6,35 mm completa di caricatore con due proiettili all'interno. In casa venne rinvenuta anche la somma di 4580 euro in contanti ritenuta provento illecito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con pistola e cocaina: il giudice lo scarcera

CasertaNews è in caricamento