Beccato con la cocaina, 42enne resta in carcere

Il gip convalida l'arresto di Lauritano: no ai domiciliari fuori provincia

Resta in carcere Lorenzo Lauritano, 42enne di Marcianise, arrestato per spaccio di droga al casello di Caserta Sud. Il gip Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha convalidato l'arresto e confermato la misura in carcere. Il difensore, l'avvocato Giuseppe Foglia, aveva chiesto gli arresti domiciliari in un luogo diverso rispetto a quello di residenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lauritano era stato beccato dai Falchi della Squadra Mobile di Caserta nell'ambito di un servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti. Da un controllo svolto a Caserta Sud i poliziotti avevano rinvenuto nella sua auto 120 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino di precisione e 1250 euro, ritenuti provento dell'attività illecita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento